Progetto Gioco Atletica

Gli obiettivi PDF Stampa E-mail

OBIETTIVI EDUCATIVI E DIDATTICI

Capacità motorie: coordinative e condizionali

Schemi motori di base

Abilità motorie (con particolare riferimento alle abilità nel camminare,correre, saltare, lanciare.)

Educare a comunicare e socializzare

Educare a conoscere

Educare ad operare

Educare a rispettare le regole

Apprendere le nozioni di base dell’atletica leggera e di alcune specialità (correre, saltare, lanciare.

Esplorare l’ambiente e la strutturazione dello spazio utilizzando il movimento come mediatore dei processi di apprendimento.

Sviluppare le relazioni interpersonali promuovendo il riconoscimento e rispetto delle regole.

Apprendere e consolidare gli schemi motori di base e sviluppare la coordinazione dinamica generale.

Stimolare la percezione e la conoscenza del proprio corpo.

Nella fascia d’età considerata lo sviluppo delle capacità motorie e degli schemi motori di base è condizione per l’incremento di abilità motorie via via più complesse: l'acquisizione di tali abilità, in un processo circolare continuo, rinforza a sua volta le capacità.

 

 

ABILITA’ MOTORIE:

Camminare:

Conoscere ed eseguire in forma globale il gesto del marciare;

Eseguire correttamente l’appoggio del piede a terra e successiva spinta;

Coordinare l’azione degli arti inferiori con quella degli arti superiori nel gesto del marciare;

Assumere una corretta inclinazione del busto nella marcia;

 

Correre:

Eseguire correttamente l’appoggio dei piedi a terra, correre a diversa velocità;

Coordinare il coretto appoggio del piede con la fase di caricamento e successiva spinta;

Saper variare la velocità di corsa secondo indicazioni trasmesse;

Saper coordinare l’azione degli arti superiori con quella degli arti inferiori in andature quali: corsa  a ginocchia alte in avanzamento, skip sul posto, corsa a gambe calciate dietro, corsa a gambe protese avanti…

Mantenere una corretta posizione del busto rispetto al tipo di corsa effettuato;

Eseguire correttamente il movimento delle braccia nelle diverse azioni di corsa

 

Saltare:

Saltare a piedi uniti , in tutte le direzioni, senza perdere il controllo posturale;

Saper combinare un’azione di corsa ad uno stacco con una gamba sola (in lungo e verso l’alto)

Coordinare correttamente l’azione arti superiori e inferiori nei vari tipi di salto;

Assumere una posizione corretta del busto nelle azioni di stacco nel salto in alto e nel salto in lungo;

Eseguire in modo coordinato ed economico le andature: -passo saltellato slanciando le braccia alternate opposte;- passo balzato in avanti; - passo galoppato laterale;

 

Lanciare:

Lanciare palloni di diversa dimensione e peso con movimento ampio degli arti superiori(per alto, per fuori, per avanti-alto);

Coordinare la spinta degli arti superiori-inferiori nelle azioni di lancio ad una e a due mani (con palle di diversa dimensione);

Combinare in modo coordinato corsa e lancio

 

 

 

SCHEMI MOTORI DI BASE

 

Forza

Rapidita-Velocità

Resistenza

 

CAPACITA’ CONDIZIONALI

 

-Utilizzare correttamente la spinta del piede a terra nelle diverse azioni di corsa

-Saper correre e staccare mantenendo il controllo posturale in volo

-Combinare l’azione di spinta degli arti inferiori a quella degli arti superiori nelle azioni di lancio

-Combinare arti superiori e inferiori nella esecuzione di esercizi coordinativi in movimento (andature)

-Combinare arti superiori e inferiori nelle azioni di lancio ad una mano

 

CAPACITÁ COORDINATIVE E ABILITÁ DI

- Combinazione e accoppiamento

-  Ritmizzazione

- Equilibrio statico e dinamico

- Orientamento spazio temporale

- Ecc.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 06 Settembre 2019 14:35
 
 

Gioco Atletica 2017

GABMagazine

Login Utente

Accedere all'area amministrazione